Parliamo di.. Deodorazione

La sudorazione è un fenomeno naturale necessario per la regolazione della temperatura corporea; tuttavia, il sudore in eccesso (iperidrosi), soprattutto nell’area ascellare, può creare imbarazzanti chiazze sugli indumenti e influenzare negativamente le relazioni interpersonali. Anche l’eccessiva sudorazione nella zona palmare e plantare risulta essere un problema.

Garantiamo prodotti e soluzioni che soddisfano i più elevati standard di qualità e sicurezza.
Scopri la linea

I nostri consigli

Trattamenti coadiuvanti per la deodorazione

Chiedi al nostro esperto

Compila il form accanto per richiedere maggiori informazioni sui prodotti.

Domande frequenti

Da cosa dipende la sudorazione?
La quantità di sudore dipende da diversi fattori, fra cui una temperatura esterna elevata, lo sforzo fisico, situazioni che rendono nervosi, arrabbiati, a disagio, la menopausa, anche l’assunzione di farmaci può condizionare la sudorazione.
Perché il sudore ha un cattivo odore?
Sudare non vuol dire di per sé emanare un odore sgradevole. Il cattivo odore si manifesta infatti quando è presente la flora batterica, soprattutto nelle zone ricoperte da peli, nelle pieghe cutanee come l’area sottomammaria o nella regione plantare.
Che differenza esiste tra prodotti deodoranti e antitraspiranti?
Deodoranti: si tratta di cosmetici che possono essere formulati in molti modi: stick, spray, roll-on, creme, paste o polveri. Si pongono l’obiettivo di ridurre, eliminare, mascherare o coprire gli odori sgradevoli. Antitraspiranti: si tratta di sostanze, come i sali di alluminio che contrastano la fuoriuscita del sudore dalla ghiandola sudoripara formando un vero e proprio “tappo” a livello del dotto ghiandolare.