Couperose e rosacea: prevenzione e rimedi - Biogena

Couperose e rosacea: prevenzione e rimedi

pellesensibile-2

Spesso couperose e rosacea sono considerate la stessa patologia, ma non è così.

Entrambe interessano la parte centrale del volto. La couperose è una dilatazione dei piccoli capillari e delle venule che tende ad accentuarsi dopo i pasti o dopo l’esposizione al caldo o al freddo.

La rosacea è una malattia infiammatoria della pelle ben più complessa, che riconosce tra le sue cause anche una componente batterica.

Prevenire couperose e rosacea

Per prevenire la comparsa di couperose e rosacea è bene contrastare i fattori che determinano la vasodilatazione.

Cosa farecouperose e rosacea: cosa fare

  1. Utilizza creme idratanti
  2. Utilizza make-up specifici per pelli sensibili e delicate in grado di mascherare le variazioni cromatiche del viso
  3. Tampona la pelle con delicatezza per asciugarla
  4. Segui una dieta ricca di vitamine

Cosa evitarecouperose e rosacea: cosa evitare

  1. Non strofinare la pelle con l’asciugamano
  2. Non consumare bevande alcoliche e cibi piccanti
  3. Non esporti al sole senza un’adeguata fotoprotezione
  4. Evita gli sbalzi di temperatura

È fondamentale inoltre prestare attenzione soprattutto se si è in presenza di altre patologie come l’acne. La pelle dei pazienti affetti da rosacea risulta infatti molto sensibile alle lozioni e alle creme comunemente utilizzate per trattare l’acne e potrebbe andare incontro a un peggioramento del quadro clinico.

Couperose e rosacea: i prodotti da usare

Save Rose - BiogenaUtilizza creme per il viso appositamente studiate per il trattamento coadiuvante della couperose e della rosacea come Save Rose di Biogena.

Save Rose di Biogena:

  •  rinforza i vasi capillari rendendoli progressivamente meno dilatati e visibili
  •  scherma la radiazione UVA e UVB con il suo fattore di protezione 15

Per i cosmetici?

Per quanto riguarda i trattamenti cosmetici è bene tenere presente che la cute affetta da couperose o da rosacea è particolarmente delicata e fragile, per questo richiede prodotti specifici e non irritanti, dotati di proprietà lenitive e antinfiammatorie. Chiedi un consiglio ad uno specialista per farti indirizzare.

Prima di investire in cure miracolose, provare prodotti “fai da te” o trattamenti dermatologici vari (luce pulsata, laser etc.), chiedi sempre un consulto in dermatologia.

 

Per saperne di più..

Couperose: di cosa si tratta?

Soffro di pelle sensibile. Cosa posso fare?

Rosacea: quali sono le cause?