Sensibilità della pelle: cause, sintomi e rimedi - Biogena

Sensibilità della pelle: cause, sintomi e rimedi

sensibilità della pelle

La sensibilità della pelle è un fenomeno molto complesso da definire. In queste circostanze la pelle reagisce in modo anomalo ad alcuni stimoli che possono essere ambientali, come freddo, vento e sbalzi di temperatura, o di altra natura, come ad esempio il contatto con prodotti cosmetici troppo aggressivi o con tessuti particolari.

Sensibilità della pelle: le cause

Sono soprattutto le donne a soffrire di pelle sensibile. Il fenomeno colpisce in particolar modo il viso, specie dei soggetti con carnagione più chiara.

Perché la pelle diventa sensibile?

Non esiste una ragione specifica. Diversi possono essere gli elementi che concorrono ad alterare la normale barriera cutanea e provocare quindi una maggiore sensibilità della pelle.

Fattori ambientali

Gli effetti del sole, del vento e del freddo determinano disidratazione e favoriscono lo sviluppo di processi infiammatori.

Farmaci

La pelle sensibile può manifestarsi anche in seguito a determinate condizioni patologiche che richiedono il trattamento con farmaci che possono alterare la normale fisiologia della cute.

Fattori genetici e costituzionali

Alcuni fattori legati allo stile di vita, come stress, dieta squilibrata o consumo di alcolici, possono predisporre all’insorgenza dell’ipersensibilità cutanea.

Cosmetici

L’utilizzo di cosmetici troppo aggressivi può rendere la pelle particolarmente sensibile esponendola al rischio di irritazioni, desquamazioni e arrossamenti.

Sensibilità della pelle: i sintomi

Tra i principali sintomi riportati da chi presenta pelle sensibile ricorre una sensazione di fastidio cutaneo, accompagnato da prurito e pizzicore più o meno intensi.

In generale la pelle appare particolarmente reattiva e irritabile, soprattutto in seguito all’applicazione di alcuni prodotti per il corpo.

Talvolta, oltre a questi sintomi soggettivi, si possono osservare anche segni di invecchiamento precoce, tendenza alla secchezza cutanea e screpolature.

Quando la sensibilità evolve in couperose e rosacea.

sensibilità della pelle sintomiNel caso in cui chi soffre di pelle sensibile non tratti adeguatamente il problema, può manifestarsi la couperose, una diretta conseguenza dello stato di infiammazione che si ripete con una certa frequenza, aggravandosi fino a cronicizzare. In questo caso la pelle del viso, del collo e del décolleté appare arrossata, perde elasticità e i capillari presenti negli strati più profondi, diventano visibili e irregolari.

Nei casi più gravi sulla pelle può comparire la rosacea, una dermatite cronica che può provocare notevoli disagi a chi ne è affetto, con ripercussioni negative sullo stile di vita e sulla socializzazione.

Cosa fare in caso di sensibilità o ipersensibilità: consigli e rimedi

In presenza di pelle sensibile è fondamentale:

  1. ridurre le sensazioni di fastidio;
  2. diminuire l’infiammazione;
  3. ripristinare la barriera cutanea;
  4. favorire l’idratazione della pelle.

Per seguire questi passi risulta particolarmente indicato l’utilizzo di cosmetici dotati di proprietà lenitive ed emollienti, meglio se privi di componenti aggressivi e conservanti.

Detergere la pelle sensibile

Savel Latte - BiogenaPer nutrire il viso in profondità usa un detergente ultra delicato come Savel Latte di Biogena, particolarmente adatto alla detersione del viso. Ideale in tutte le situazioni in cui è necessario detergere la pelle con estrema delicatezza.

Savel Latte di Biogena si applica sulla pelle bagnata del viso e si massaggia per circa un minuto, dopodiché è possibile rimuoverlo con abbondante acqua tiepida.

Consigli

  • Dopo il bagno o la doccia applica oli o creme idratanti e nutrienti in grado di normalizzare la componente lipidica della cute
  • Evita saune e bagni caldi
  • Usa filtri solari tutto l’anno e non solo durante la stagione estiva
Per chi non può fare a meno del make-up?

È possibile ricorrere a prodotti specifici per pelli sensibili, ma sarebbe opportuno evitare di struccarsi più volte al giorno, per poter permettere così alla pelle di avere il tempo necessario per ripristinare il normale film idrolipidico che la protegge.

olio di crusca di risoLo sapevi che?

Savel Latte di Biogena contiene Olio di Crusca di Riso, che per la sua ricchezza in principi attivi naturali rappresenta un concentrato di tutto ciò che serve alla pelle sensibile, secca, disidratata per migliorare la propria condizione.