Parliamo di.. Acne

L’Acne è una patologia con una prevalenza molto alta nella popolazione giovanile (circa l’80% degli adolescenti e il 30% dei giovani adulti), ed è caratterizzata da una situazione molto complessa, con diverse alterazioni, spesso collegate fra loro:

Alterazione della consistenza del sebo, che risulta più denso del normale e difficile da rimuovere;
Tendenza all’occlusione dei follicoli sebacei;
Presenza di complicanze batteriche ed infiammatorie.

Queste ultime sono dovute, nella maggior parte dei casi, ad uno specifico batterio, il Propionibacterium acnes che spesso diventa resistente agli antibiotici normalmente utilizzati nel trattamento dell’acne.
Le aree più frequentemente coinvolte sono il volto, il dorso e il torace.

Le manifestazioni cliniche dell’acne sono primitivamente rappresentate dal microcomedone, la lesione elementare, da cui possono derivare lesioni non infiammatorie (comedone chiuso e comedone aperto); oppure, a causa della proliferazione del Propionibacterium acnes, lesioni infiammatorie papula, pustola, noduli o cisti.

Garantiamo prodotti e soluzioni che soddisfano i più elevati standard di qualità e sicurezza.
Scopri la linea

I nostri consigli

Trattamenti coadiuvanti per l’acne

Chiedi al nostro esperto

Compila il form accanto per richiedere maggiori informazioni.

Domande frequenti

Come bisogna detergere una pelle acneica?
L’acne determina un aumento della secrezione sebacea, la quale favorisce la crescita di batteri e un’alcalinizzazione del pH della cute. È quindi opportuna una detersione a carattere acido, in grado di svolgere un’attività antibatterica e contrastare l’eccessiva produzione di sebo. È opportuno inoltre che la detersione sia frequente e condotta con tensioattivi non aggressivi.
L’acne può comparire anche in età adulta?
Si, l’acne è diventata oramai una malattia che interessa i giovani adulti, soprattutto le donne: i ritmi frenetici della vita di tutti i giorni, l’uso indiscriminato di contraccettivi orali, un’alimentazione disordinata, l’uso improprio di prodotti cosmetici, sono tutti fattori che possono comportare la comparsa di acne tardiva.
Quanto influisce l’alimentazione nell’insorgenza dell’acne?
L’alimentazione non causa l’acne, ma sicuramente può aggravarne il decorso. È utile evitare un’alimentazione ricca di acidi grassi saturi di derivazione animale (ad esempio salumi, burro) ed un consumo eccessivo di zuccheri, prediligendo una dieta ricca di frutta e verdura.